Natale con i tuoi.
Sì, ma quali tuoi?

Dicembre è un mese intenso, di corsa.

Un mese di scadenze da rispettare, di regali da comprare e impacchettare di nascosto, di notti lunghe per i genitori, di impegni da incastrare, di cene di auguri, di baci e di abbracci, di recite a scuola e immancabili malanni invernali, di ricette da rispolverare insieme ai ricordi più belli.

Alzi la mano chi non ha fatto l’equilibrista per incastrare il pranzo di Natale con i suoceri, la cena della Vigilia con genitori e il panettone da mangiare con i cugini e chi invece “venite tutti da noi che è più bello”.

Natale è famiglia, che sia grande o piccolissima. E’ magia a quattro come a quarant’anni. Costruisce e chiama ricordi.

In questi giorni mi sembra bello avere sul comodino qualche racconto da leggere, di quelli che scaldano il cuore. E fanno pensare, perché il Natale non sia solo la corsa matta ai regali.

Per questo, per l’appuntamento di oggi con Geekbook ho scelto di parlarvi di un libro per adulti: “SmALLchristmas, Natale in famiglie a geometria variabile”. Venticinque bellissimi racconti scritti da chi ha fatto parte di una piccola famiglia.

Da Claudio Bisio a Benedetta Tobagi, da Maria Laura Rodotà a Sofia e Gisella Canali e molti altri, senza dimenticare la meravigliosa introduzione di Lella Costa che cita Lilo e Stitch, il bellissimo cartone animato di Walt Disney che di questa strana cosa che è la famiglia ha dato la definizione più bella di sempre.

Tante le storie che vi faranno commuovere, ridere, pensare, sognare.

Molti i personaggi che non dimenticherete: una mamma sola con la sua bambina, un papà che cresce i suoi figli perché la vita ha voluto così, fratelli che fanno tanti Natali, uno con ognuna delle loro famiglie.

Il filo rosso è quello dell’allegria, della serenità contro il pregiudizio di chi immagina un velo di tristezza sulla vita dei genitori separati e dei loro figli.

Perché questi Natali, anche se più piccoli di altri, sono luminosi e preziosi. E indimenticabili.

Il consiglio di GeekMum: un libro da mettere sotto l’albero, così aiuterete anche l’Associazione Smallfamilies, nata a Milano con l’obiettivo di sostenere, informare, orientare, conoscere e tutelare i diritti delle famiglie monogenitoriali.

Lucia Massarotti
Lucia Massarotti

Sono nata a Milano e quest’anno spegnerò -con gioia!- quaranta candeline. Dopo la laurea in Giurisprudenza e qualche bellissimo anno passato a lavorare in uno studio legale ho capito che il diritto non era la mia strada, ho lasciato i codici e ho scoperto che mi piace scrivere. Ho sposato il più straordinario compagno di viaggio che la vita potesse farmi incontrare e, insieme, siamo partiti per meravigliosa avventura: essere genitori di Enzo, nato sotto il sole dell’agosto 2015, e Matteo, che rende ancora più allegra la nostra famiglia dall’aprile 2018. Convinta del fatto che diventare genitori sia la nostra più grande occasione per crescere cerco, ogni giorno, di mettermi all’altezza dei miei bambini, di infilarmi nelle loro scarpine, provando a guardare il mondo con la loro stupenda curiosità. Dal gennaio 2019 ho aperto un blog, PiccolieCuriosi, dove racconto le mie avventure da mamma.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.