“Il piccolo bruco mai sazio” è un libro cult della letteratura per l’infanzia, uno di quei titoli che, a mio parere, non può assolutamente mancare nella libreria dei più piccoli.

Le illustrazioni di Eric Carle ci portano alla scoperta di questo piccolo animaletto che attraverso le pagine si scalda sotto i raggi del sole, si arrampica sulle foglie e si ciba di ogni prelibatezza per prepararsi alla sua grande trasformazione e diventare nell’ultima pagina una splendida, coloratissima, farfalla.

Il libro si presta a numerosi livelli di lettura ed è per questo perfetto per un’ampia fascia di età. I più piccoli saranno attratti dalle immagini coloratissime, i più grandicelli potranno scoprire il ciclo di vita della farfalla o ancora imparare i numeri e i giorni della settimana.

Noi lo abbiamo acquistato da qualche mese; mio figlio di due anni lo adora e sono certa che si tratta di uno dei quei preziosi albi illustrati che accompagnerà per lungo tempo tutta la famiglia.

Titolo: Il piccolo bruco mai sazio

Autore: Eric Carle

Edizioni: Mondadori

Età consigliata: dai 3 anni

Il consiglio di Geekmum: il libro è acquistabile anche nella meravigliosa versione pop up o in quella cartonata, più piccola, economica e perfetta per i più piccoli, che trovi online con il titolo di “Il piccolissimo bruco mai sazio”. Noi lo abbiamo scelto anche in lingua inglese, pensando che magari potrà essere nei prossimi anni un ulteriore motivo di stimolo e scoperta.

 

Erika Francola
Erika Francola

Sono Erika, esperta di scrittura e comunicazione web. Vivo in un piccolo paese della Tuscia viterbese, insieme a mio marito e mio figlio. Per lavoro racconto, con parole e immagini, storie di persone, di luoghi e di aziende e aiuto professionisti, realtà turistiche e mamme freelance a raccontarsi online, con carattere e originalità. Nel 2014 ho aperto il mio blog viaggideltaccuino.it per raccontare le bellezze del nostro pianeta e dal 2017 collaboro con mio marito nel suo studio fotografico per i servizi di personal branding. A luglio 2018 sono diventata mamma di Gabriele, che ha stravolto tutte le mie priorità e mi ha regalato un nuovo sguardo su me stessa, il mio lavoro e sul mondo della maternità in generale. Tutto quello che vivo e scopro con lui lo condivido con piacere qui su GEEKMUM, dove ho conosciuto tante meravigliose donne e mamme impegnate ogni giorno a conciliare maternità e lavoro, sempre con il sorriso.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.