Sesta settimana in casa. Può capitare che, dopo tanti giorni senza uscire, senza asilo o scuola, senza amici e corse al parco, i nostri bambini abbiano qualche momento difficile.

La noia inizia a farsi sentire, ma è anche così che arrivano le buone idee. Questa settimana noi, per spezzare la routine, abbiamo deciso di fare un pic nic in salotto. Ed è stato un successo!

Come spesso capita, i bimbi si sono divertiti quasi di più a fantasticare e preparare tutto il necessario che poi a mangiare seduti per terra. Ma anche questo è il bello, vedere il loro pensiero magico che lavora.

Chiudete gli occhi e immaginate un vero pic nic. Dove siete?

Su un prato, in riva al mare, in un bosco? Cominciate così il gioco con i vostri figli. Pensate a tutto quello che può servire per preparare e organizzare la merenda.

Abbiamo bisogno di una tovaglia?” “Siiiii!” “Venite, scegliamola insieme” “E il cestino?” “Si, si anche quello!!!”.

Vedrete che nel giro di poco i bimbi correranno per tutta casa, allegri e felici, alla ricerca di mille cose utili per il gioco del pic nic.

Ovviamente bisogna mettere in conto un po’ di disordine più del solito e una tovaglia in più da lavare. Ma il gioco vale la candela.

Qui abbiamo deciso di preparare qualcosa di speciale-fatto da noi- da mettere nel cestino insieme ai biscotti, alle fragole e ai succhi di frutta.

La scelta dei miei bambini è caduta su una ricetta salata, veloce e perfetta da preparare insieme a loro: le pizzette di pane.

Ingredienti: pan carre’, passata di pomodoro, basilico, olio, uno spicchio d’aglio (per chi lo ama), mozzarella (non necessariamente quella per la pizza, si può usare anche quella normale).

Preparate un sugo al pomodoro, come quello che fareste per condire la pasta. Per le pizzette io aggiungo sempre tanto basilico che profuma il sugo e da’ colore.

Accendete il forno ventilato a 170 gradi.

Preparate la teglia ricoperta di carta da forno e chiedete ai bimbi di posizionare le fette di pane. Su ognuna versate un cucchiaio abbondante di sugo e fatevi aiutare dai piccoli a metterci sopra qualche pezzetto di mozzarella.

Mettete in forno per 7/8 minuti (il tempo che si sciolga la mozzarella).

Come promesso, anche la ricetta di questa settimana si può preparare con ingredienti da dispensa e facili da reperire in questo periodo.

Il consiglio di GeekMum: divertitevi a fare una faccina di mozzarella su ogni fetta!

Buona settimana in cucina!

Lucia Massarotti
Lucia Massarotti

Sono nata a Milano e quest’anno spegnerò -con gioia!- quaranta candeline. Dopo la laurea in Giurisprudenza e qualche bellissimo anno passato a lavorare in uno studio legale ho capito che il diritto non era la mia strada, ho lasciato i codici e ho scoperto che mi piace scrivere. Ho sposato il più straordinario compagno di viaggio che la vita potesse farmi incontrare e, insieme, siamo partiti per meravigliosa avventura: essere genitori di Enzo, nato sotto il sole dell’agosto 2015, e Matteo, che rende ancora più allegra la nostra famiglia dall’aprile 2018. Convinta del fatto che diventare genitori sia la nostra più grande occasione per crescere cerco, ogni giorno, di mettermi all’altezza dei miei bambini, di infilarmi nelle loro scarpine, provando a guardare il mondo con la loro stupenda curiosità. Dal gennaio 2019 ho aperto un blog, PiccolieCuriosi, dove racconto le mie avventure da mamma.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.