Nasce tutto da un Elfo in apprensione..dal grande cannocchiale di Babbo Natale si vedono bimbi in tensione. Sembrano tutti un pò incupiti, immersi in pensieri infiniti.

I piccolini sanno che Babbo Natale di loro non si può dimenticare ma, come farà ad arrivare?! Affronterà un pò di difficoltà e chissà se ce la farà. Elfo decide allora di intervenire e qualche sorpresa far apparire. Un piccolo dono per ogni giorno d’avvento per rendere ogni bimbo contento.

Per non far loro dimenticare quanto è bello aspettare..il Natale non si può rimandare! “Piccini l’avvento inizia qui e voglio sorrisi grandi ogni dì!”

Questa è la mia piccola introduzione al calendario dell’avvento per i miei bambini. Vorrei che quest’anno la magia partisse proprio da qui, dal primo giorno di avvento!

Ci sono ormai tante idee e modi di sviluppare il calendario, oggi vi lascio qualche suggerimento per creare il vostro e vi farò vedere quello che ho creato io per questo Natale!

Trova il “contenitore” giusto!

Ci sono calendari meravigliosi da appendere, con tante caselline da aprire, con tanti cassettini ma, non sempre si rivelano poi la scelta giusta!

Bisogna pensare all’età dei bambini ( se sono piccoli bucheranno più caselline alla volta per esempio), dobbiamo pensare alla dimensioni delle sorprese che vogliamo introdurre ( ci sono cassettini piccolissimi).

Per queste ragioni si può pensare di optare per sacchettini e pacchetti da mettere poi in un grande sacco e si fa pescare una sorpresa al giorno.

Fissa un budget

È importante fissarsi un badget e cercare di rispettarlo trovando 24 sorpresine.

Per non spendere una fortuna io solitamente alterno piccoli doni con cioccolatini e biscotti.

Ci sono poi giochi composti da più parti. Questi sono perfetti perché permettono di creare più sorprese ( i pacchi di pongo per esempio possono essere scorporati in pacchettini contenenti formine e altri con la pasta modellabile).

Qualche idea

Se non date un tema preciso al vostro calendario è possibile spaziare molto. Dalle gomme di qualsiasi forma, mini pennarelli, scotch colorati, piccoli libretti. Lego, pasta modellabile, macchinine, mini bamboline, animaletti. Figurine, adesivi, decalcomanie e tatuaggi.  

Le giornate speciali

A me piace mettere tre o quattro giornate speciali. In queste giornate i bimbi trovano un biglietto. Sul biglietto troveranno un buono “cinema” per vedere un film che sceglieranno loro con tutta la famiglia, un buono ricetta per cucinare insieme il loro piatto preferito, un buono giornata “matta” in cui si fanno degli strappi alle regole! Insomma mamme e papà libero sfogo alla vostra fantasia!

Ricordatevi di etichettare e numerare 

Soprattutto se avete più figli e sorprese diverse ricordatevi di etichettare ogni bustina col nome! Se poi le sorprese devono essere trovate con una sequenza precisa numeratele! Così sarà tutto più facile e ordinato.

Cerchiamo di rendere ancora più magico questo Natale ne abbiamo tutti bisogno!

Buon Avvento! 

Annalisa Battaini
Annalisa Battaini

Mi chiamo Annalisa Battaini, sono un insegnante di fitness. viaggiatrice per passione, mamma per amore. Vivo al motto di: “mangia, nuota, ama”! Mi piace muovermi ma, alla fine torno sempre a Varese.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.