Avatar
Myriam Sabolla

Adoro le storie e da sempre mi piace raccontarle. Per farlo, uso le parole e le immagini. Sono spesso occupata a preparare il mio prossimo viaggio, e amo il cibo (soprattutto mangiarlo!): ecco perché ho scelto di collaborare principalmente con aziende del settore food e travel. Amo la tecnologia (a 8 anni ho smontato il mio primo computer), soprattutto quando ci semplifica la vita. Dal 2015 sono anche la mamma di Adele, la bambina che mi ha stravolto il mondo. E nel 2019 è arrivata anche Clara.

Perché e come scegliere un’ostetrica in gravidanza (e non solo)

Sono da poco diventata mamma per la seconda volta (le mie bambine hanno, rispettivamente, 4 anni una e 4 mesi l’altra). In tanti mi dicevano che la seconda gravidanza sarebbe stata molto diversa dalla prima: maggiore stanchezza, meno “farfalle nello stomaco” e testa nelle nuvole.