Come avete visto dal mio profilo Instagram, nell’ultimo periodo mi sono dedicata a pieno alla nostra nuova casa.

Ora finalmente riesco a mostrarvi con calma le stanze principali, e volevo partire dalla nuova cameretta di Bernardo che chiaramente, e per mia gioia, è stata la più divertente da arredare!

Ovviamente ho raccolto tutte le idee a partire da Pinterest con una board dedicata. Successivamente ho pensato a come renderla funzionale e personalizzata.

Ecco i miei 5 consigli per arredarla al meglio:

1. Il baby monitor

Uno strumento importante per la sicurezza è il baby monitor: quando il bambino si sveglia e piange i genitori possono sentirlo anche se si trovano in un’altra stanza o al piano inferiore. Io ho scelto questo di Nooie che si gestisce da smartphone e funge anche da interfono, la qualità della ripresa è ottimale anche in notturna.

2. Una poltrona

Se lo spazio lo permette nella cameretta si può posizionare una poltrona o una sedia molto comoda che permetta a noi mamme di allattare il piccolo o quando si sveglia di notte di cullarlo per rimetterlo poi nel proprio lettino.

3. Spazio per muoversi

Io ho optato per un arredamento “minimal” che non occupasse troppo spazio dentro alla stanza così da poter lasciare spazio per giocare e per tenerlo facilmente pulito.

4. Tutto in ordine

Nel nostro caso ho deciso di non avere un vero e proprio armadio in camera sua, ma di sfruttare una parete intera per inserire delle piccole cassettiere IKEA che contengono tutti i suoi vestiti così poi da poter scegliere insieme cosa indossare.

5. Spazio alla fantasia

Indubbiamente le decorazioni per la cameretta possono rendere unico l’ambiente. Anche nella vecchia casa, avevo personalizzato lo spazio rendendolo baby friendlyIn questo caso ho deciso di fare “le cose in grande” applicando della carta da parati con le “nostre amate montagne”. Ammetto che ero scettica di riuscire a fare questo lavoro, invece è stato davvero facilissimo e siamo riusciti a rendere la cameretta ancora più bella! Abbiamo scelto il modello “On the Camping” sul sito di BIMAGO.IT. Una fantastica decorazione murale, divisa in strisce da 50 cm che rendono la posa della tappezzeria molto intuitiva.

Vi piace il risultato finale?





Frenci Bello
Frenci Bello

Mi chiamo Francesca Bello, vivo a Varese e sono una Digital Strategist Freelancer con 10 anni di esperienza. Il mio lavoro consiste nella creazione di una strategia e di concept creativi in campo Digital e Social Media. Social Media Marketing e Management, Advertising, Graphic Design e sviluppo website. Da Agosto 2018 sono diventata mamma di Bernardo, e questa è stata l'occasione per trasformare il mio blog in un magazine dedicato a mamme e bambini. In questo progetto meraviglioso ho la fortuna di aver trovato persone speciali, che condividono nei loro post le proprie esperienze e (dis)avventure.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Geek Mum Magazine è un progetto nato da Francesca Bello. Oggi la redazione conta 9 editor, mamme e alcune di loro freelancer.