Ho una lista in cui segno ogni Paese che vorrei visitare.
Ovviamente è lunghissima ed ogni volta che spunto una riga vengo travolta da una sensazione di felicità che mi spinge a voler viaggiare sempre di più.

Tra questi luoghi era indicata da tempo anche Amsterdam, ultima grande capitale dell’Europa continentale che mi mancava, ma per un motivo o l’altro non ho mai avuto l’occasione di andarci.

Qualche mese fa il mio ragazzo stava parlando della gara di MotoGP che si svolge tutti gli anni ad Assen a fine giugno e ho scoperto che le due città distano nemmeno 200km, ho colto quindi la palla al balzo e ho prenotato il volo!

Ma l’Olanda non è solo Amsterdam, è un Paese in cui rilassarsi e staccare dalla vita frenetica di tutti i giorni, immersi in prati verdi in cui le mucche frisone bianche e nere la fanno da padrone.

Ecco 5 cose che più mi rimarranno nel cuore e che mi fanno dire “ci tornerò al più presto”.

1. La magia di Giethoorn

Il paese delle favole esiste e si trova a poco più di 100 km da Amsterdam. Solo bici e barchette, case pittoresche, nessun rumore. Con 20€ potete noleggiare una barca e seguire uno degli itinerari proposti. È stato davvero divertente!

2. La calma della campagna olandese

Verde, verde e ancora verde. Tante mucche qua e là e anche qualche alpaca (con mia grande sorpresa). La cosa straordinaria sono questi minuscoli paesini, alcuni si raggiungono grazie a delle strade acciottolate, in cui ti chiedi veramente se sei tornato indietro nel tempo. Bastano pochi giorni di soggiorno per trovare dentro di te la pace e essere rapito dalla tranquillità.

3. La scoperta di Amsterdam in sella ad una bici

Erano anni che non andavo in bicicletta e diciamo che il primo tentativo non è stato dei migliori (consiglio: cercate la bici giusta per la vostra altezza e soprattutto chiedete quella classica con i freni al manubrio!). Una volta rotto il ghiaccio non sarei più voluta scendere. Una sensazione di libertà allo stato pure, la possibilità di vedere gli angoli più nascosti. Niente di meglio!

4. Il freddo Mare del Nord

Mi piace scoprire posti non ancora raggiunto dal turismo di massa e per questo avrei voluto avere qualche giorno di più per visitare la Frisia e le isole Texel. Sono riuscita comunque ad avere un assaggio di questo territorio percorrendo la diga Afsluitdijk che con i suoi 32 km collega l’Olanda settentrionale con la Frisia.

Un luogo surreale!

5. Il divertimento di Amsterdam

Si sa, è una delle città europee maggiormente scelte per addii al celibato e nubilato. Questo perché si respira ovunque aria di divertimento e spensieratezza. La cosa che ci ha divertito di più è stata la visita al birrificio Heineken e la gara di spillatura, che ho ovviamente vinto io!

Francesca Luraschi
Francesca Luraschi

Pessima cuoca ma ottima assaggiatrice, recita la mia descrizione su Instagram. Adoro scoprire nuovi posti, nuovi sapori, nuovi paesaggi. La mia parola preferita: serendipità. Scoprire cose belle senza cercarle.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.