Gravidanza vuol dire anche organizzazione! Per questo motivo è importante arrivare preparate, possibilmente senza stress, al momento della nascita, dal punto di vista emotivo e soprattutto pratico.

Ecco una lista dei dieci siti web davvero indispensabili per farsi trovare pronti all’arrivo del neonato:

My Nametags: il servizio di stampa online di etichette colorate è davvero utile ai genitori fin da prima dell’arrivo del nascituro, per organizzare oggetti ed essere sicuri di avere tutto pronto. Resistenti ai lavaggi e garantite 10 anni, sarà facilissimo identificare tutine, body, ciuccio e copertine fin dall’ospedale, momento in cui mamme e papà presi dall’emozione possono dimenticare o confondere i primi oggetti del nuovo nato.

Cerca Passeggini: il passeggino è sicuramente uno dei primi prodotti che i futuri genitori cercano per il proprio bambino. Il portale Cerca Passeggini permette di districarsi tra carrozzine, trio, ultra leggeri e brand grazie anche alla possibilità di confrontare i vari modelli e prezzi.

Finnish Baby Box: di cui abbiamo già parlato in passato, è una semplice scatola di cartone contenente tutto ciò di cui il bambino ha bisogno per il primo periodo a casa, una sorta di “starter kit” di 33 prodotti (tutine, copertine, prodotti per l’igiene, ecc) utili da 0 a 12 mesi e perfetti per rendere la vita della nuova famiglia più semplice.

LEGGI ANCHE: Una sorpresa al mese: le migliori subscription box per mamme e bambini

Lista nascita: è un servizio online di soli prodotti di design e alta qualità artigianale selezionati nel rispetto della filosofia eco-sostenibile, dell’etica produttiva e con materie prime naturali. Un alleato per tracciare ciò di cui effettivamente il bambino ha bisogno, evitando così di ricevere regali doppi o non graditi. Il link con la selezione dei prodotti scelti da mamma e papà è facilmente condivisibile con chi desidera fare un regalo alla famiglia senza sbagliare.

La Leche League: è l’associazione di volontariato che si dedica al sostegno delle mamme che desiderano allattare. Il sito è ricco di informazioni utili ad affrontare questo momento nel modo più sereno possibile e permette di contattare consulenti specializzate in grado di affiancare e sostenere la mamma in questa fondamentale fase di crescita.

Un pediatra per amico: è la rivista indipendente dedicata ai genitori e scritta da pediatri, pedagogisti, psicologie altri specialisti che si occupano di bambini. Il sito stesso della rivista è ricco di informazioni utili nelle diverse fasi di gravidanza, nascita e primi anni del bambino. Un valido supporto per chi vuole approcciare il mondo della genitorialità.

LEGGI ANCHE: I libri da leggere in gravidanza

Periodofertile.it: il portale dedicato alla maternità in ogni suo aspetto, offre un supporto costante alle mamme avvalendosi dell’esperienza e delle collaborazione di medici e professionisti del settore. Tra gli strumenti più utili e immediati, il calcolatore delle settimane di gravidanza: perfetto per le mamme più sbadate, che desiderano avere conferma dell’epoca gestazionale del proprio bambino.

Mukako: soprattutto durante primo periodo a casa con il neonato, può essere difficile perfino trovare il tempo per comprare i pannolini. Per questo c’è Mukako, servizio italiano specializzato nell’e-commerce di prodotti per bambini e mamme. Il servizio di rifornimento mensile di pannolini è sicuramente quello più ambito e apprezzato dai neo genitori, che grazie a un abbonamento possono “dimenticarsi” di questa incombenza periodica.

Babywearing: il babywearing, letteralmente “indossare il bebè”, è una pratica che consiste nel portare il bambino con una fascia o altri supporti ergonomici, come i marsupi che seguono la fisiologia dei più piccoli. Il sito del Centro Studi Babywearing Italia fornisce le informazioni di base per approcciarsi a questa tecnica ed eventualmente prenotare una consulenza. Oltre a sviluppare un rapporto ancora più speciale tra genitore e bambino, questa pratica è un aiuto pratico, in quanto lascia le mani libere per occuparsi delle faccende quotidiane.

• Nomix.it: mamma e papà sono finalmente pronti a (quasi) tutto quello che succederà con l’arrivo del bebè e rimane solo una cosa di cui occuparsi, il nome del nascituro. Se in famiglia non esiste un nome da tramandare di generazione in generazione e i “genitori to-be” non trovano un accordo, il portale Nomix fornisce tantissimi spunti, dai più tradizionali ai più esotici, per trovare il nome perfetto per il proprio bambino.

Frenci Bello
Frenci Bello

Mi chiamo Francesca Bello, vivo a Varese e sono una Digital Strategist Freelancer con 10 anni di esperienza. Negli ultimi mesi mi sono occupata del lancio di una start-up, di nome Bernardo, mio figlio.

Ancora nessun commento

Lascia un commento

L’indirizzo email non sarà pubblicato.